A.N.P.I. - Ferrara

Immagini

(pigiare sulle foto per ingrandire)

sabato 25 giugno 2011 Festa Democratica di Barco, Ferrara

Presentato dall’ANPI di Ferrara e dalla sezione dell’ANPI di Barco, si è esibito il gruppo musicale “Le 12 corde” con un repertorio di canzoni della Resistenza, del lavoro e dell’ultima parte del ‘900 con pezzi di Battiato, Guccini, De Gregori, ecc. I brani sono stati alternati a letture sui temi della Resistenza, della partecipazione e della responsabilità.


domenica 12 giugno 2011 Centro Sociale “La Resistenza”, Ferrara

GENOVA CHIAMA… DIECI ANNI DOPO
Incontro con Giuliano Giuliani.
Fotografie di Salvatore Giuffrè.


lunedì 25 aprile 2011 Ferrara, Un giro per la città

L'ANPI e la FIAB nella ricorrenza del 25 aprile hanno organizzato un giro per la città in visita ai luoghi ove sono avvenuti gli episodi salienti della Resistenza. Partendo dal muretto del Castello Estense, luogo della strage del 15 novembre 1943, sono passati dalla Certosa, dal Doro, dai luoghi delle fucilazioni di Porotto ed infine dal Ponte della Pace dove fu ucciso Bruno Rizzieri. I ciclisti, accompagnati da Marco Ascanelli responsabile della sezione ANPI di Barco, sono infine convenuti in Piazza Trento Trieste dove si svolgeva lo spettacolo Liberazione.


lunedì 25 aprile 2011 Copparo, Museo la Tratta
Copparo

Uno splendido sole ci ha accompagnati per tutto il lungo pomeriggio di Resistenza. Quello che è accaduto ieri, alla Festa “Raccontare il passato per capire il presente” che si è svolta a Copparo presso il Museo “la Tratta”, è difficile da raccontare: a tavola più di 100 persone tra i 6 mesi e i 90 anni a mangiare insieme ridendo.
Sul retro i ragazzi della FIOM CGIL Berco a cuocere la carne e friggere 37 kili di patatine, col sorriso sulle labbra.
Una frotta di bambini, numero approssimativo 50, che scorrazzano nel verde osservati da qualche giovane genitore, placido.
Le voci vibrate e antiche dei canterini, con i canti popolari. La voce narrante di Marcello, che racconta “Giacomo di Cristallo” di Rodari. I suoni possenti delle casse dei Mercanti e Servi, che riportano le sonorità dei Nomadi, Rosi, compagna di Augusto, in un angolo.
La Merenda Partigiana, nel pomeriggio: pane e salame per non rinunciare a stare insieme.
E il sole che cala, e le lacrime liberatorie di chi, per un anno, ha lavorato perché tutto fosse così com’è stato: Michele che piange sulle ultime note del bis di “Bella Ciao” e tutti che ci rendiamo conto di aver fatto al nostro Paesone un regalo bello, spontaneo, allegro, colorato, un regalo grande. E ne siamo felici.
Margherita Aurora e Michele Faccini


sabato 12 marzo 2011 Piazza Trento Trieste
12 marzo 2011
sabato 12 marzo 2011
In difesa della scuola pubblica
sab 12 marzo 2011
12 marzo 2011
In difesa della scuola pubblica


mercoledì 23 febbraio 2011 Monte Sole - Marzabotto
Chiesa San Martino
Chiesa San Martino
Lapide Sacrario
Lapide Sacrario
Don Fornasini
Don Fornasini
Foto Caduti
Foto Caduti