Gruppo Scrittori Ferraresi

Bibliografia di Gianfranco Rossi

1953
"La nostra strada", Gastaldi, Milano
1959
"Come coltivare i fiori", Radar, Padova
1965
"La dignità", Rebellato, Padova.
1969
"Esistevano le streghe?", Radar, Padova
"Il vocabolario", Radar, Padova
1981
"La contentezza", il Ventaglio, Roma
1984
"Il trionfo dello Sciamano", Pellicanolibri Edizioni, Catania
"Per farti gli auguri e per altre ragioni", in "Avventure dell'Eros" Giammalibri, Milano
1986
"I sogni ricorrenti di biagio Balestri", Pellicanolibri Edizioni, Roma
1987
"Gli ultimi avventurieri", Liberty house, Ferrara
1988
"Critici eccentrici a Ferrara", Liberty house, Ferrara
1989
"L'intreccio", il Ventaglio, Città di Castello (PG)
"Il libro della pornoesia", Liberty house, Ferrara
1991
"Gli spettatori dimenticati", Edizioni La Cisterna, Milano
"Biciclette", Spazio Libri, Ferrara
1993
"Puttaneggiar coi regi", Liberty house, Ferrara
"I colori di Ferrara" (quattro racconti di Massimo Felisatti, Vincenzo Mantovani, Gianfranco Rossi, Gian Pietro Testa) Liberty house, Ferrara.
"Come quelli che vivono" Carlo Mancosu Editore, Roma
1995
"Conversazioni con il silenzio", Liberty house, Ferrara
1996
"Memorie senza teatro", Edizioni del Bradipo, Lugo (RA)
1997
"Virtù dal cuore fragile", Corbo Editore, Ferrara
"Gli amici del buio - sette racconti ferraresi", Passigli Editori, Antella (FI)
1999
"Mie care ombre", Tipografie Giari, Codigoro (FE)
"L'albero che ospitò i miei pensieri", Associazione Bondeno Cultura, Cento (FE)
2000
"Dialogo segreto - storie di gatti", Corbo Editore, Ferrara
2001
"Cinque Gatti per Gianfranco Rossi", Edizioni del Bradipo, Lugo (RA)
"La Maldicenza e altri racconti", Edizioni Diabasis, Correggio (RE)
2002
"Mie care ombre e altri inediti", Este Edition, Ferrara
2004
“Per Gianfranco Rossi. Tredici voci per uno scrittore” (Liberty house, 2004)
2008
“Amnesia e altre storie. Piccoli pensieri” (Corbo Editore, 2008)
2012
“Gianfranco Rossi. Nove studi sulla sua opera” (Este Edition, 2012).
2015
“Gianfranco Rossi. Nove studi sulla sua opera” versione ebook scaricabile all'indirizzo www.comune.fe.it/comunebook (Comune di Ferrara, 2015).


Bibliografia in schede dal 1981 al 2002


La contentezza - 1981 La Contentezza

Anno di pubblicazione: 1981

Il Ventaglio, Roma, Copertina a cura di Riccardo Porri
Titoli dei racconti:
I pappi, Il raccolto, Il mondo degli altri, La contentezza, Il buon senso, Turpiloquio psicologico, La somiglianza, Insonnia, L'inverno senza avventura, Che soddisfazione dire "ti sputo in un occhio" a chi rompe
Dalla 4a di copertina:
Questi dieci racconti di Gianfranco Rossi hanno il loro comune denominatore nella sofferenza, spesso identificata con la malattia o con una logorante malinconia. Ai personaggi, frutto di un'immaginazione teneramente crudele, colti in frammenti del torpido svolgersi della vita in provincia, non rimane che l'amara contentezza, quando sanno che il loro destino è aperto alla speranza, se non di vivere, di sopravvivere.

 
Il trionfo dello Sciamano - 1984 Il trionfo dello Sciamano

Anno di pubblicazione: 1984

Pellicanolibri Edizioni, Catania,
collana Inediti e rari scelti da Dario Bellezza,
Prefazione di Dario Bellezza,
Bandella di 2a di copertina di Riccardo Reim,
Disegno di copertina di Agostino Raff
Titoli dei racconti:
Attilio dei Cosmetici, Avrei voluto specchiarmi, La grandinata, Il trionfo dello Sciamano

 
I sogni ricorrenti di Biagio Balestrieri - 1986 I sogni ricorrenti di Biagio Balestrieri

Anno di pubblicazione: 1986

Pellicanolibri Edizioni, Roma
collana Inediti e rari scelti da Dario Bellezza
Dalla bandella di 2a di copertina (di Simona Rancini): "Sono Biagio Balestrieri, faccio il punturaio. E' l'unica cosa che so".
Con queste parole il protagonista del romanzo di Gianfranco Rossi ci disillude sulla sua volontà di partecipazione all'opera. E' il personaggio centrale ma totalmente, passivamente astratto; tutto gli ruota attorno paranoicamente e senza motivo apparente. Sembra quasi che la sua misera esistenza da punturaio, le sue avventure, lo stesso quartiere di una città senza nome in cui s'aggira in bicicletta non siano altro che esperimenti, prove di laboratorio. E' lui il topolino, la cavia impazzita che per eccesso di stimoli vaga in tondo incapace di liberarsi dalla paura e dell'abitudine. [....] Alla fine Biagio Balestrieri riuscirà a liberarsi dei suoi sogni ed incubi, compreso l'ultimo, quello che appare il più reale, tanto reale da scambiarlo per il proprio destino

 
Gli ultimi avventurieri - 1987 Gli ultimi avventurieri

Anno di pubblicazione: 1987

Liberty House, Ferrara
Prefazione (con titolo Il terzo schermo) di Guido Fink,
Dipinto di copertina di Silvan Gastone Ghigi
Titoli dei racconti:
Una giornata dalla fine all'inizio, La madosca, L'insulto, Gli ultimi avventurieri, Una notte innamorata, Sognare di sognare

 
L'intreccio - 1989 L'intreccio

Anno di pubblicazione: 1989

Il Ventaglio, Città di Castello (PG)
Dipinto di copertina di Galileo Cattabriga
Dalla 4a di copertina (di Michele Prisco): "... un'umanità ferita e per certi aspetti inaridita, che tuttavia sembra rifiutare la sua stessa disperazione, aprendosi un piccolo spiraglio alla speranza".

 
Gli spettatori dimenticati - 1991 Gli spettatori dimenticati

Anno di pubblicazione: 1991

Edizioni La Cisterna, Milano
Dipinto di copertina di Georg Schrimf
Titoli dei racconti:
D'estate è sempre sera, Come quelli che vivono, Si può impazzire, Le parole sul muro, La nonna, Ogni giorno a passeggio, Di fronte agli altri, Invito al ballo, Com'era mistico il mio golfo, La mamma, Gli spettatori dimenticati

 
Puttaneggiar coi regi - 1993 Puttaneggiar coi regi

Anno di pubblicazione: 1993

Liberty House, Ferrara
Introduzione (col titolo Puttaneggiar a Ferrara) di Lucio Scardino,
Dipinto di copertina di Giorgio De Vincenzi
Nota di pagina 4: Il romanzo "Puttaneggiar coi regi" di Gianfranco Rossi è frutto di immaginazione. Pertanto qualunque somiglianza con fatti, luoghi, persone reali deve essere considerata causale. L'opera è comunque realmente ispirata alla figura di un uomo "dagli occhiali d'oro".