Gruppo Scrittori Ferraresi

Chi siamo

Breve storia del GSF
Il Gruppo Scrittori Ferraresi nasce il 24 aprile del 1999 quando 23 soci fondatori approvano lo Statuto, alla presenza dell'assessore alla cultura Francesco Ruvinetti, in Sala Arengo del Palazzo Municipale di Ferrara. Il 22 maggio l'Associazione viene giuridicamente registrata.

Scopi
Scopi dell'Associazione sono la promozione e la valorizzazione della produzione letteraria e culturale dei propri soci e la diffusione della cultura in tutte le sue manifestazioni attraverso: attività editoriale non a fine di lucro; attività di ricerca e studio; incontri fra soci; promozione di iniziative culturali aperte anche a non soci e partecipazione ad iniziative promosse da altri enti o associazioni; iniziative ricreative.

Soci
Può essere socio chiunque abbia pubblicato libri, saggi, articoli, o intenda con questo mezzo esprimersi e dare un proprio contributo culturale, o abbia comunque volontà di contribuire alla realizzazione degli scopi dell'Associazione. Per acquisire la qualità di socio va presentata domanda scritta al Consiglio Direttivo, che accoglierà o meno la richiesta (art. 3).

Organi direttivi
Esito delle votazioni per il rinnovo delle cariche associative per il triennio 2016-2018, scaturito dall’Assemblea dei Soci tenutasi il 5 ottobre 2016 presso l’Istituto di Storia Contemporanea.
 
Consiglio Direttivo
  • Matteo Pazzi             (Presidente)
  • Giuseppe Ferrara        (1° Vice Presidente)
  • Gina Nalini                 (2° Vice Presidente
  • Edoardo Penoncini      (Tesoriere)
  • Nicoletta Zucchini       (Segretario)
  • Paola Cuneo              (Consigliere)
  • Federica Graziadei      (Consigliere)
Comitato dei Revisori dei conti
  • Claudio Gamberoni      (Coordinatore)
  • Stefano Franchini       (Revisore)
  • Piergiorgio Rossi         (Revisore)
  Supplenti
  • Alessandro Moretti   
  • Eleonora Rossi                      

L'anno sociale coincide con quello solare e, entro tre mesi dalla sua chiusura, l'Assemblea si riunisce obbligatoriamente almeno una volta (art. 9).

Fa parte dell'Associazione anche il Collegio dei Revisori dei Conti che relaziona all'Assemblea sui bilanci preventivi e consuntivi predisposti dal Consiglio Direttivo (art. 13).