Comitato Vivere Insieme

APPUNTAMENTI

Visitateci su FACEBOOK
SI COMUNICA CHE LA FESTA DI COMPLEANNO DI ANT è STATA SPOSTATA AL 12 GIUGNO

maggio pontesano 2017
maggio pontesano 2017
maggio pontesano 2017
pieghevole maggio pontesano 2017
befana 2017

locandina santa teresa 2016
locandina santa teresa 2016
convegno sett. 2016 dislessia

UN PONTE DI PACE 2016
maggio pontesano 2016
maggio pontesano
CENIAMO TUTTI INSIEME
CARNEVALE 2016
befana 2016
MOSTRA PAOLINI 2015 2016


PIEGHEVOLE ESTERNO MAGGIO PONTESANO 2015

PIEGHEVOLE INTERNO MAGGIO PONTESANO 2015




SANTA TERESA 2014












festa di Primavera 2012

CARNEVALE 2012
A PONTELAGOSCURO ARRIVA LA BEFANA!!!!
locandina santa teresa

volantino_decennale_destra_po1settembre-2.jpg





SAGRA SAN GIOVANNI 2011


RADIO 2 FM 89,00
DANIELE LODI AL PROGRAMMA RADIOFONICO "IO CHIARA E L'OSCURO"
DANIELE LODI, Appassionato di Psicologia e Relazioni Interpersonali, Docente di Educazione Fisica e Referente per la prevenzione del disagio; Corso Triennale per Consulenti familiari · Corso biennale per insegnanti di sostegno · Biennio di filosofia nei domenicani

Programma
Festa “un PO di Primavera” 2011
Aprile - Giugno 2011

PONTELAGOSCURO
cliccare sull'immagine per ingrandire
festa di primavera 2011



















IL MESE DI MARZO CI PROPONE DUE EVENTI: IL CARNEVALE E LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MASSIMO BARBIERI

A PONTELAGOSCURO ARRIVA IL CARNEVALE!!!!!!!!



Massimo Barbieri

STORIE E RITRATTI DI STUDENTI.
Relazioni, narrazioni e tutoring di adolescenti nella scuola.


Perché ho scritto questo libro sui problemi dei ragazzi alle superiori, cosa significa per me, di cosa parla?
L’adolescenza è l’età in cui si spicca il volo, ci si libera nello spazio sociale. Ma nel mettersi alla prova con manovre nuove, è utile avere qualcuno accanto che segua e sorvegli le evoluzioni rischiose. È l’idea insita nella copertina, della vita come viaggio di scoperta della propria personalità, da fare non da soli.
Insegno da oltre trent’anni e utilizzando competenze psicologiche ho sviluppato la funzione del tutor degli alunni, che possono rivolgersi a me per parlare di problemi che li riguardano. Entrare in contatto coi loro mondi e personaggi che vi abitano, ascoltandoli, è capire per aiutarli a cambiare i ruoli insoddisfacenti che interpretano in essi.
Dall’esperienza di coinvolgimento loro e mia nel rapporto hanno preso forma delle storie, meritevoli di essere raccontate. Perciò ho pensato di pubblicare un libro che ne contenesse diverse, ognuna con valore emblematico. Esse dicono delle loro relazioni coi pari e gli adulti, a scuola e in famiglia, nei coinvolgimenti amicali e sentimentali, i fili della loro esistenza. I temi sono di crescita e ricerca della propria identità.
Lo stile è narrativo, la forma romanzata riflette che nella realtà sono avventure. Dedico alcune pagine tecniche iniziali e finali a spiegare il metodo d’intervento. Descrivo un approccio e un modo di lavorare con determinati presupposti concettuali, perché nella realtà dell’adolescenza scolastica non ci si può muovere con spontaneismo o semplicismo. Tali sintetiche esposizioni teoriche sono più rivolte a figure professionali della scuola. Ma il libro non è riservato a esse. Cerca invece di raggiungere genitori e ragazzi, la fascia interessata più larga di lettori, di cui sono mostrate tante sfaccettature, un sottobosco complesso e ricco.
Attraverso il libro cerco di comunicare un modo vivo e particolare di rapportarsi agli studenti, osservati in un contesto d’impegno, la scuola, trasmettendo energia e creatività, responsabilità e senso critico. E di dare riposte adeguate alle richieste d’aiuto e confronto che pongono all’adulto. A fine anno scolastico scrivo un commento, contenente schizzi del carattere e accenni alla vicenda condivisa con me, che leggo all’alunno, che poi chiede di averlo. E ho constatato, in incontri casuali a distanza di tempo, che lo conserva negli anni e non manca di citarmi (‘Prof., ho sempre quel suo commento!’).
__Massimo ha frequentato l'ISEF A Bologna, poi si è specializzato in Francia, ha approfondito gli studi laureandosi sia in psicogia che in filosofia, adesso insegna alle superiori a Firenze, esercita come psicoterapeuta e insegna al Centro studi della Psicologia Relazionale; ha scritto ormai 6 libri sul suo rapporto con gli adolescenti_________________________________________








ANTICA FIERA DI SANTA TERESA PROGRAMMA 2010
cliccare sopra per ingrandire










GRANDE EVENTO: Pat Patfoort a Pontelagoscuro
EDUCARE ALLA NON VIOLENZA: uno stile di vita






________________________________________________________________
C A L E N D A R I O PONTEINFESTA
________________________________________________________________
° febbraio: Carnevale in piazza
° 8 marzo: Festa della donna
° 19 marzo: Festa del papà
° Aprile : Pasqua
° Marzo- giugno:"Un PO di primavera"
° Aprile 23-24-25: La vulandra
° Aprile 30: Festival artistico infantile
° 1 maggio: Festa degli 80enni e +
° Agosto 15: Ferragosto
° Ottobre 10-18: Antica fiera di Santa Teresa
° Novembre 11: S.Martino
° Dicembre - Gennaio: L'arrivo di Babbo Natale e della Befana